• Dr. Bonacina Cristiano

Gengive che si ritirano? Sai che si può risolvere questo problema?

Aggiornamento: set 26

Nell'ultimo articolo del mio blog ho parlato dell'importanza delle gengive per avere un sorriso perfetto.


Oggi voglio entrare un po' più nel dettaglio per parlarti di

  1. Perché si ritirano le gengive

  2. Perché è importante riportarle al loro posto

  3. Come si riportano al loro posto


Innanzitutto si dice che la gengiva si ritira (cioè si presenta una recessione gengivale) quando si scopre la radice del dente.

È facile capire questa cosa anche per una persona che non fa il mio lavoro, perché la radice del dente è più gialla rispetto allo smalto. (Eccoti un esempio di denti con gengive ritirate)






Perché si ritirano le gengive?

Come un sacco di problemi in medicina, anche le recessioni gengivali hanno molte cause

  1. Spazzolamento errato, specialmente con spazzolino manuale a setole dure

Spazzolando in maniera troppo energica, con movimenti sbagliati e spazzolini a setole dure le gengive sono traumatizzate ogni giorno quindi si possono ritirare.

C'è di più però...

In questi casi si può notare che i denti si consumano proprio nella zona in cui si scoprono! (Nella foto sotto i denti con la freccia nera hanno queste abrasioni da spazzolamento)


2. Errata posizione dei denti

Nei denti che non sono posizionati correttamente, specialmente quando troppo esterni rispetto all'osso, è molto probabile che la gengiva si ritiri nel tempo.



3. Mancanza di sufficiente gengiva attorno ai denti

I denti normalmente sono circondati dalla gengiva, che è un tessuto molto resistente e protettivo dai traumi che si generano mangiando il cibo.

La gengiva in molti casi può essere molto scarsa e quindi meno resistente.

In questi casi può capitare che si ritira più velocemente mettendo a rischio anche il dente.



4. Occlusione

L'occlusione è il modo in cui contattano tra loro i denti e alcuni studi scientifici negli ultimi anni l'hanno aggiunta alle possibili cause di recessione gengivale.

Quindi quello che faccio adesso quando mi capitano pazienti con recessioni è di controllare anche questo aspetto molto importante.



Perché è importante riportarle al loro posto?

Sono diversi i motivi per cui è importante risolvere questo problema


1. Estetica

I denti si allungano e il sorriso diventa più brutto. Spesso le recessioni colpiscono i canini e si può avere l’effetto dracula. Inoltre le radici sono più gialle quindi oltre a diventare più allungati i denti sono più gialli nella parte vicina alla gengiva.


2. Sensibilità mangiando cibi freddi.

Le radici scoperte rendono i denti più sensibili ai cibi freddi e la sensazione è molto simile a quando hai un dente cariato. Tipicamente quando mangi un ghiacciolo, senti le fitte di dolore ad uno o più denti.


3. Radici che si consumano e/o si cariano

Le radici sono più morbide rispetto allo smalto che ricopre le corone dei denti, quindi possono consumarsi più facilmente soprattutto in caso di spazzolamento sbagliato e troppo forte. Le radici scoperte poi si possono cariare più facilmente potendo causare prima il mal di denti visto che il nervo del dente è molto più vicino.

(Ad esempio nella foto qui sotto puoi vedere delle grandi recessioni gengivali insieme a radici che si sono consumate e nelle zone più scure anche cariate.)


4. Perdita del dente

Nei casi più gravi la recessione della gengiva arriva fino alla fine del dente, che diventa mobile e in questo caso deve essere tolto.



COME SI RIPORTANO AL LORO POSTO LE GENGIVE?


Devi sapere che le recessioni gengivali si possono risolvere nella maggioranza dei casi riportando le gengive al loro posto con degli interventi di chirurgia plastica delle gengive (o chirurgia mucogengivale).


Eccoti un esempio in cui ho risolto le recessioni (e anche otturazioni e la capsula che non andava :P) di questo paziente




Se quindi hai qualche dubbio o vuoi saperne di più sulla possibilità di curare le recessioni di cui potresti soffrire, scrivimi pure a cristianobonacina@gmail.com o sui miei canali social (Facebook e Instagram).

A presto


Cristiano

Post recenti

Mostra tutti